Caricamento

Aspetta un attimo

Come rimodernare casa con il miglior imbianchino in Brianza

Rimbiancare casa dopo qualche anno non solo è necessario, ma può rappresentare anche un modo per dare un nuovo aspetto alle pareti domestiche e quindi una nuova personalità al nostro appartamento.

Personalizzare la casa

Un appartamento non è solo il luogo dove viviamo, ma anche quello in cui riposiamo, interagiamo con gli altri membri della famiglia o invitiamo gli amici per stare in compagnia.

Il nostro ambiente ci deve rappresentare, deve sottolineare la nostra personalità e riflettere la nostra natura.

Spesso questo viene fatto con l’arredamento, ma può essere realizzato anche attraverso i colori delle pareti, gli stili, gli stucchi, e non solo.

I colori sono armonia, possono rilassare, trasmettere calore o energia, farci sentire meglio o essere riposanti. Cosa si vuole ottenere? Qual’è il risultato che vorremmo?

Idee chiare

A volte si parte da un colore di base che ci piace, altre invece vorremmo ottenere uno specifico risultato, altre ancora non sappiamo né cosa ci piacerebbe né come realizzarlo, ma abbiamo voglia di cambiamento.

Ci possono venire in aiuto le riviste di settore, i siti online dedicati all’arredamento e alla decorazione di interni. Possiamo farci un’idea e poi realizzarla.

Ma possiamo anche rivolgerci a professionisti del settore che sono in grado di capire le nostre esigenze e proporci colori, stili, materiali in voga al momento o classici evergreen che non passano mai di moda.

Se vuoi qui puoi trovare il miglior imbianchino in Brianza al quale rivolgerti per dare un nuovo aspetto alla tua casa.

Si tratta di un portale dedicato appunto alla decorazione di interni, lavorano su varie superfici come intonaco, cartongesso, metallo, legno e non solo.

Quali materiali utilizzare

Per l’imbiancatura delle pareti interne è possibile utilizzare tre tipi di idropittura:

  • a tempera
  • acrilica o traspirante lavabile,

a seconda della preferenza e della necessità. Per esempio se avete bambini piccoli vi suggerisco l’idropittura traspirante lavabile così se fanno qualche danno con matite e pennarelli potrete porvi rimedio più facilmente.

Interventi interni

Quando si decide di dare un volto nuovo all’appartamento si possono anche realizzare interventi come abbassamenti del soffitto con inserimento di faretti e pareti divisorie in cartongesso.

Hanno il vantaggio di non essere invasive, non rovinano pavimenti, non appesantiscono e si possono togliere facilmente con un intervento minimo.

In conclusione

Dipingere, o decorare, un appartamento non è un intervento troppo invasivo e, a parte quando deve essere fatto per ovvi motivi, rinfrescare le pareti dopo qualche anno diventa necessario, può rappresentare un modo per cambiare volto al proprio appartamento.